Benvenuto in VL Ascensori

Follow us on
via XXI Gennaio 143

61022 Vallefoglia (PU)

Minilift esterno

Caratteristiche

La piattaforma di sollevamento che proponiamo è priva di porte di cabina ma, con la nuova DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE, può essere dotata di porte a soffietto o telescopiche a 2 o 3 ante.

La manovra dai piani di questo miniascensore è sempre automatica mentre, dalla cabina è automatica quando sono presenti porte di cabina chiuse (come negli ascensori), è invece “a uomo presente” (il pulsante deve essere mantenuto per tutta la durata della corsa) se non ci sono porte di cabina o se sono manuali ed aperte (Manovra Ibrida).

Piattaforme elevatrici da esterno, piccoli ascensori pratici e funzionali.

miniflift

Montaggio

Questo miniascensore può essere installato in vani muratura, da te predisposti preventivamente secondo le specifiche da noi fornite, o in vani metallici con colorazioni diverse da valutare a catalogo. Anche la tamponatura può essere in vetro o in lamiera. Il tutto può essere studiato con varie possibilità di scelta. Se non ci sono punti di ancoraggio per la struttura, con previo sopralluogo, studieremo una soluzione che potrà permetterti il montaggio efficace e sicuro della piattaforma.

Installazione

Per l’installazione dell’impianto non è necessario una fossa profonda né ampi spazi in alto! Sarà sufficiente una fossa di soli 13 cm circa e un’altezza di poco più di 2,4 m. L’ingombro di una piattaforma è ridotto, ma la sua portata arriva fino a 450 Kg. Non sono necessari permessi edilizi particolari.

In genere è richiesto soltanto il deposito del progetto (SCIA/DIA) presso il Comune di riferimento e presso l’URTT, mentre la licenza per l’impianto è rilasciata in automatico dopo una semplice raccomandata con ricevuta di ritorno. La nostra azienda potrà prendersi carico delle pratiche necessarie dalla vendita alla consegna dell’ impianto tramite Dichiarazione di Conformità .

Agevolazioni per l’impianto

Chi sceglie di effettuare dei lavori di recupero sulle unità abitative condominiali o private, lo Stato Italiano come previsto dall’articolo 16-bis del decreto del presidente della repubblica 917/86 è possibile accedere a una detrazione Irpef pari al 50% delle spese che si sono sostenute.

La detrazione è prevista sino a un ammontare massimo di 48 mila euro per le unità immobiliari. La detrazione Irpef prevede un rimborso della somma detratta in 10 rate annuali, che verranno accreditate al richiedente nel momento in cui si effettua la dichiarazione dei redditi.
Per avere diritto a questo incentivo statale gli impianti devono essere fatturati e saldati entro tale data.

Ulteriori informazioni sulle detrazioni 2020.

In più lo speciale ecoincentivo VL Ascensori

VL Ascensori, inoltre, come agevolazione aggiunge un eco-incentivo sotto forma di un reale sconto sulla manutenzione nei primi due anni.
Modernizzate il vostro impianto elevatore o ristrutturate l’ascensore mediate l’installazione di dispositivi che vi permettono il risparmio sia energetico che economico. Oppure migliorano la sicurezza, il comfort o il design.

VL Ascensori aggiunge alle agevolazioni fiscali statali anche ecoincentivi sotto forma di risparmio sull’assistenza: a seconda del piano di modernizzazione scelto vi scontiamo la manutenzione dell’impianto fino a 2 anni.

• L’investimento ritorna nel tempo grazie al risparmio in bolletta;
• Detrazione fiscale del 50%;
• manutenzione a prezzo fortemente scontato per 2 anni.

“Il nostro miglior successo è offrirti una mobilità serena.”

Il risultato del nostro lavoro

Una casa vivibile sotto ogni aspetto con una mobilità che torna ad essere serena e soddisfacente.

Contattaci per un sopralluogo gratuito!

Richiedi info